Foto: Piazza Don Giussani, Villa Tittoni-Traversi, Torre Palagi, Basilica S.S. Siro e Materno, Palazzo Municipale, Cortile Casa Pio XI Foto: Piazza Don Giussani, Villa Tittoni-Traversi, Torre Palagi, Basilica S.S. Siro e Materno, Palazzo Municipale, Cortile Casa Pio XI
cerca nel sito
motore di ricerca

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

Sgombero neve: le regole da seguire
notizia pubblicata in data: 10/11/2017
Sgombero neve: le regole da seguire

Nella stagione invernale, per garantire al meglio la pubblica incolumità e la sicurezza della circolazione veicolare e pedonale in caso di precipitazioni nevose, viene ordinato ai proprietari di immobili e locatari, per tutta la lunghezza del fronte stradale attinente le abitazioni di proprietà o in locazione, a rendersi parte attiva per:

 

- sgomberare la neve dai marciapiedi per l’intera loro lunghezza 

- rompere le eventuali formazione di ghiaccio o intervenire con materiali disgelanti

- non gettare e spandere acqua che possa congelare;

- non scaricare sul suolo pubblico la neve dei tetti e dei cortili.

 

  • Solo in casi di assoluta urgenza e necessità, da concordare con il Servizio Lavori Pubblici del Comune, potrà essere concesso lo scarico della neve dai tetti, dai terrazzi e dai balconi sulle pubbliche vie e piazze. E’ sempre vietato ostruire con la neve gli scarichi dei pozzetti stradali.
  • I cittadini sono invitati a segnalare eventuali necessità di intervento per il ripristino della viabilità: n° di pronto intervento del Comando di Polizia Locale 0362 638818

APPROFONDIMENTI

 

Ordinanza Sindacale n° 391 del 09.11.2017

 

Estratto dal Regolamento di Polizia Urbana:

Art. 27 - Sgombero della neve da tetti e luoghi privati
In caso di nevicate i proprietari degli edifici devono assicurarsi della resistenza dei tetti e non possono, senza permesso, scaricare la neve sul suolo pubblico. La neve tolta da qualsiasi luogo privato deve essere depositata nei luoghi stabiliti dall’Autorità Comunale. I balconi e davanzali devono essere sgomberati dalla neve prima o durante la spazzatura della via sottostante ed in modo da non recare molestia ai passanti.
Chiunque viola le disposizioni del presente articolo, è punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma di € 50,00 a 300,00.

Art. 28 - Neve o gelo sui marciapiedi
Durante e dopo le nevicate i proprietari di immobili, dalle ore 7:00 alle ore 19:00, dovranno tenere sgomberato il marciapiede o, quando non esista il marciapiede, uno spazio di m 2 antistante la loro proprietà. La neve dovrà essere raccolta sul bordo del marciapiede o comunque in modo che non invada la carreggiata e non ostruisca gli scarichi ed i pozzetti stradali. In tempo di gelo devono spargervi segatura, sabbia o altro materiale adatto e mantenerveli, quando ciò sia necessario, per impedire lo sdrucciolamento, e tenere sgomberate le bocchette di scarico, situate davanti le loro proprietà.
Chiunque viola le disposizioni del presente articolo, è punito con la sanzione amministrativa del pagamento di una somma da € 50,00 a 300,00.
Agli obblighi rispondono, in via solidale, i proprietari degli stabili, i locatari e i titolari di negozi, di esercizi pubblici e attività varie esistenti a piano terreno.

 

 

 

 

 

 

 


torna alla pagina precedente


Città di Desio
sede comune:
Piazza Giovanni Paolo II

CAP: 20832 Desio (MB)
telefono: 0362-3921
fax: 0362-392211

Posta elettronica certificata: protocollo.comune.desio@legalmail.it

p.iva: 00696660968



Rete civica realizzata Progetti di Impresa srl © copyright 2007 | access key | mappa del sito | accessibilità| privacy


Caratteri grandi |  normali      Questo sito internet è valido html 4.01 strict, clicca per accedere al validatore html 4.01, il sito verrà aperto in una nuova finestra  Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra  sito internet validato wcag wai a