Foto: Piazza Don Giussani, Villa Tittoni-Traversi, Torre Palagi, Basilica S.S. Siro e Materno, Palazzo Municipale, Cortile Casa Pio XI Foto: Piazza Don Giussani, Villa Tittoni-Traversi, Torre Palagi, Basilica S.S. Siro e Materno, Palazzo Municipale, Cortile Casa Pio XI
cerca nel sito
motore di ricerca

dettaglio della notizia

Questa è la pagina di approfondimento della notizia che hai scelto.

Bonus Famiglia
notizia pubblicata in data: 01/03/2018
Bonus Famiglia




Reddito di Autonomia 2017: Bonus Famiglia


 


Cos’è il BONUS FAMIGLIA
Il Bonus Famiglia è un contributo di € 1.800 per figlio, richiesto e assegnato a seguito di
verifica dei requisiti, sia in caso di gravidanza sia in caso di adozione.



Soggetti destinatari
I destinatari sono le famiglie vulnerabili con presenza di donne in gravidanza e famiglie
adottive.
In caso di gravidanza per accedere alla misura è necessario soddisfare tutti i seguenti
requisiti:
1. essere residente in Lombardia per un periodo continuativo di almeno 5 anni; tale
requisito deve essere soddisfatto da entrambi i genitori;
2. avere ISEE ordinario o ISEE corrente, in corso di validità, rilasciato ai sensi del DPCM
n. 159/2013 non superiore a € 20.000,00 (*);
3. trovarsi in una condizione di vulnerabilità (circa la situazione abitativa, occupazionale,
sanitaria oppure nel caso si tratti di un nucleo familiare soggetto a provvedimento
dell’Autorità giudiziaria);
4. essere in stato di gravidanza in base a documento rilasciato da figura sanitaria
competente in materia di ostetricia e ginecologia, che opera in strutture pubbliche o in
strutture private con l’indicazione della data presunta del parto. Sono validi anche i
referti degli esami relativi alla gravidanza.



In caso di adozione per accedere alla misura è necessario soddisfare tutti i seguenti requisiti:
1. essere residente in Lombardia per un periodo continuativo di almeno 5 anni; tale
requisito deve essere soddisfatto da entrambi i genitori;
2. avere ISEE ordinario o ISEE corrente, in corso di validità, rilasciato ai sensi del DPCM
n. 159/2013 non superiore a € 20.000,00 (*);
3. avere sentenza di adozione del minore o in alternativa il decreto di collocamento del
minore in famiglia con data non antecedente al 1 maggio 2017.



La misura Bonus Famiglia prevede:


in caso di gravidanza:
-  l’erogazione di un contributo di € 1.800,00 liquidato in due rate di pari importo,
rispettivamente entro 60 giorni dalla validazione della domanda ed entro 30 giorni dalla
presentazione della tessera sanitaria del neonato, a nascita avvenuta;
-  la definizione di un progetto personalizzato utile nella gestione della specifica situazione
conseguente alla natalità. Gli elementi del progetto, ivi compresa la sua durata, sono condivisi tra richiedente e personale del consultorio di riferimento e prevede anche il coinvolgimento dei servizi sociali dei Comuni e dei Centri aiuto alla vita, in base alla DGR 6715/2017.


 


 in caso di adozione l’erogazione di un contributo di € 1.800,00 liquidato entro 60 giorni dalla validazione della domanda. Non è previsto il progetto personalizzato.



Presentazione della domanda
Le domande devono essere presentate on line sull’applicativo accessibile alle pagine web di Regione Lombardia all’indirizzo: www.siage.regione.lombardia.it da parte della madre o del padre del nascituro/figlio adottato. Nel caso in cui la richiedente sia
minorenne, la domanda deve essere sottoscritta da coloro che esercitano la
responsabilità genitoriale.



Non sono previste altre modalità di presentazione delle domande.


La domanda una volta compilata in ogni sua parte e sottoscritta, in modo olografo o digitale, da parte del richiedente è caricata sul sistema SIAGE on line ed è inviata telematicamente, con tutti i documenti richiesti. Il genitore che presenta la domanda on line del bonus famiglia può non essere il genitore cui è stata rilasciata la scheda attestante le condizioni di vulnerabilità; comunque entrambi devono appartenere allo stesso nucleo familiare di cui alla residenza anagrafica e quindi all’ISEE di riferimento.
La domanda non richiede il pagamento dell’imposta di bollo in quanto esente ai sensi dell’art. 8 del DPR 642/1972 “Disciplina dell’imposta di bollo”.



La piattaforma informatica per l’invio al protocollo delle domande sarà operativa sino al 30 giugno 2018 alle ore 17.00.
Al richiedente che presenta domanda dopo la nascita del neonato non è riconosciuto alcun contributo, tranne nel caso di seguito indicato.
Possono presentare domanda anche le famiglie che nel periodo compreso tra il 1 maggio 2017 ed il 28 giugno 2017 dimostrano che la gravidanza era in corso e la cui scheda di vulnerabilità è stata rilasciata in una data compresa in questo range di tempo.
In tal caso dovranno comunque essere soddisfatti tutti i requisiti previsti dal bando e dovranno essere rispettate le stesse modalità di presentazione della domanda online. In questo caso la liquidazione della rata sarà unica, previa sottoscrizione del progetto personalizzato.
Nella compilazione della domanda, il richiedente dovrà indicare la propria casella di posta elettronica.



Sportelli Bonus Famiglia dell’Ambito di Desio
Gli Sportelli Bonus sono attivi per dare supporto all’utenza nell’inserimento della domanda sulla piattaforma SIAGE. Sono aperti nelle seguenti sedi, giorni ed orari:


- LUNEDì DALLE ORE 09.00 ALLE ORE 12.00 COMUNE DI LIMBIATE


- LUNEDì DALLE ORE 15.30 ALLE ORE 17.30 COMUNE DI NOVA MILANESE


- MARTEDì DALLE ORE 10.00 ALLE ORE 12.00 COMUNE DI MUGGIO’


- MERCOLEDì DALLE ORE 10.00 ALLE ORE 12.00 COMUNE DI DESIO (Sportello Segretariato Sociale 3° piano)


- GIOVEDì DALLE ORE 9.30 ALLE ORE 11.30 COMUNE DI VAREDO


- GIOVEDì DALLE ORE 15.30 ALLE ORE 17.30 COMUNE DI DESIO (Sportello Segretariato Sociale 3° piano)


- VENERDì DALLE ORE 10.00 ALLE ORE 12.00 COMUNE DI BOVISIO MASCIAGO


 


indirizzo mail: sportellofamiglia@comune.desio.mb.it


 


Scarica l'avviso pubblico


 


Vai alla notizia sul sito di Regione Lombardia


 

torna alla pagina precedente


Città di Desio
sede comune:
Piazza Giovanni Paolo II

CAP: 20832 Desio (MB)
telefono: 0362-3921
fax: 0362-392211

Posta elettronica certificata: protocollo.comune.desio@legalmail.it

p.iva: 00696660968



Rete civica realizzata Progetti di Impresa srl © copyright 2007 | access key | mappa del sito | accessibilità| privacy


Caratteri grandi |  normali      Questo sito internet è valido html 4.01 strict, clicca per accedere al validatore html 4.01, il sito verrà aperto in una nuova finestra  Questo sito internet è valido CSS 2.0, clicca per accedere al validatore css, il sito verrà aperto in una nuova finestra  sito internet validato wcag wai a