Regione Lombardia

Disabili, in centro a disco orario

Pubblicato il 31 agosto 2018 • DesioCittà , Mobilità

Confermata l’ora gratuita sulle strisce blu. L’assessore Jennifer Moro: «Per le persone con disabilità sarà più facile trovare parcheggio nell’area centrale»

In centro i parcheggi riservati ai disabili diventano a disco orario. Da giovedì prossimo (6 settembre) sarà introdotta in una decina di posti auto nell’area a ridosso del centro la sosta massima di 120 minuti.

Un servizio per i disabili. «Abbiamo deciso di rispondere a una segnalazione ormai ricorrente circa l’occupazione in via continuativa degli stalli di sosta per disabili in centro. Era necessario aumentare la rotazione dei parcheggi esistenti – spiega l’assessore al Controllo del territorio Jennifer Moroe abbiamo pensato all’introduzione del disco orario per evitare che i posti fossero utilizzati per molte ore o, addirittura, per tutto il giorno dalle stesse auto. Ciò permetterà ai disabili che si devono recare in centro per fare acquisti o accedere ai servizi pubblici di trovare parcheggio più facilmente».

Sosta massima due ore. I parcheggi che saranno regolamentati a disco orario si trovano in via Conciliazione, via Garibaldi, via Ragazzi del 99, via D’Adda e via Fratelli Cervi. La durata massima sarà di due ore, dalle 9 alle 19, esclusi i giorni festivi.

Controlli sui «furbetti». «L’attenzione della Polizia Locale – precisa l’assessore - sarà, comunque, massima perché ci sono automobilisti senza alcuna disabilità che espongono permessi per disabili e occupano, senza alcun titolo, i parcheggi oppure automobilisti, privi del contrassegno, che occupano abusivamente gli stalli riservati ai disabili. Il rispetto delle regole è a garanzia di tutti, soprattutto dei più deboli».

Un’ora gratis sulle strisce blu. Confermata la sosta gratuita di un’ora sulle strisce blu per disabili, residenti e non. I portatori di handicap, muniti di regolare contrassegno, devono richiedere al Comando di Polizia Locale in via Partigiani d’Italia, 7 (da lunedì a venerdì dalle 8.30 alle 12.30, il martedì e il giovedì anche dalle 15.30 alle 17.30) una «card» che dovrà essere inserita nel parcometro.