Regione Lombardia

I commercianti in strada

Pubblicato il 14 giugno 2018 • Comune , Cultura , DesioCittà

Mercoledì 20 giugno. Prosegue la stagione estiva di «Desio dal vivo»: prossimo appuntamento dedicato allo shopping by night con lo «sbaracco»: i negozi si trasferiscono sui marciapiedi e nelle piazze.

Cinquemila persone hanno «invaso» il centro storico di Desio ieri sera (mercoledì 13 giugno) per il secondo appuntamento con la stagione estiva di «Desio dal vivo». «Numeri che dimostrano come il programma dei mercoledì sera, basato sulla qualità delle proposte, funziona», dichiara soddisfatto l’assessore con delega agli Eventi Giorgio Gerosa.

Sport accessibile, priorità dell’Amministrazione. Ieri sera grande interesse e curiosità ha suscitato l’esibizione di «Baskin», cioè il basket inclusivo, tra gli atleti «TikiTaka» e la «Polisportiva San Carlo» di Rho. «Il messaggio che abbiamo cercato di far arrivare ai cittadini è chiaro, prosegue l’assessore: proviamo a cambiare la nostra idea non solo dello sport per i disabili, ma più in generale della disabilità. E, non a caso, abbiamo scelto di organizzare la partita in piazza Conciliazione, nel centro della città, perché una delle priorità dell’Amministrazione è lo sport accessibile a tutti».

Il 20 giugno negozi in strada. Mercoledì 20 giugno terzo appuntamento con i mercoledì sera interamente dedicato allo «shopping by night». L’asse centrale della città, via Garibaldi/piazza Conciliazione/corso Italia, un’area di poco più di un chilometro, diventerà, per una sera, un unico negozio «en plein air»: con lo «sbaracco»: commercianti usciranno sui marciapiedi, per esporre la merce, anche a prezzi scontati, fuori dai loro punti vendita.

I commercianti si mettono in gioco. «Anche quest’anno – spiega Carlo Aliprandi, presidente dell’Unione del Commercio – abbiamo deciso di metterci in gioco con grande entusiasmo. Perché il presente e, soprattutto, futuro della nostra città passa da chi, ogni mattina, alza la saracinesca del proprio negozio. E noi vogliamo dare un futuro a Desio». 

Non solo shopping. In via Garibaldi tra ci sarà un’«area bambini» con giochi in legno di una volta e animazione, in largo Volontari del sangue «Temporary shop & food» con birre artigianali e prodotti del territorio e poi musica dal vivo lungo tutta area pedonale, dall’incrocio tra corso Garibaldi e via Manzoni a quello tra corso Italia e via Fratelli Cervi. «Tanti “micro-eventi” nell’area centrale per favorire il movimento e la “scoperta” o riscoperta della città e del suo asse commerciale», conclude Giorgio Gerosa.