Regione Lombardia

Il «Centro ricreativo» apre le porte

Pubblicato il 5 dicembre 2018 • Cultura , DesioCittà

Giovedì 6 dicembre il caso di Stefano Cucchi, raccontato dal film di Alessio Cremonini.

Domenica scorsa è stato inaugurato in via Marx, alle spalle del Supermercato «DPiù», il nuovo «Centro ricreativo» del «Comitato di quartiere San Giovanni». Si tratta di un locale di proprietà del Comune di Desio che sarà utilizzato come sede e luogo di incontro per il Comitato di quartiere e per le attività invernali della Bocciofila del Parco di Villa Tittoni. Inoltre da gennaio ospiterà anche il «Bar noi per voi», un progetto del «Tiki- Taka - Equiliberi di essere» che nasce per dare alle persone con disabilità la possibilità di realizzare il proprio percorso di vita all’interno della comunità di appartenenza, trovando nel territorio non solo un’occasione di inclusione, ma anche la possibilità di esprimere il proprio valore.

La prima attività del «Centro ricreativo» è una rassegna cinematografica che si aprirà giovedì 6 dicembre alle ore 20.30 con «Sulla mia pelle», il film di Alessio Cremonini che racconta l'ultima settimana di vita di Stefano Cucchi, interpretato da Alessandro Borghi, il trentenne romano morto all'ospedale Sandro Pertini il 22 ottobre 2009 mentre si trovava in custodia cautelare. Il film, prodotto da «Netflix», leader mondiale per lo streaming in abbonamento di serial e film, è stato selezionato come film d'apertura della sezione «Orizzonti» alla 75ª Mostra internazionale d'arte cinematografica di Venezia.

Gli altri appuntamenti sono venerdì 14 dicembre con «Tre manifesti a Ebbing, Missouri», vincitore di due Oscar e quattro Golden Globe, e giovedì 20 dicembre «A Christmas Carol», un classico natalizio tratto dal racconto «Canto di Natale» di Charles Dickens.