Regione Lombardia

L’aperitivo è su due ruote

Pubblicato il 18 ottobre 2018 • Ambiente , DesioCittà , Mobilità

Venerdì 19 ottobre dalle 17 alle 19 «Aperibici» in Stazione.

Il weekend è alle porte e venerdì è tempo di happy hour o, se preferite, aperitivo. Meglio se in sella a una bicicletta. L’occasione giusta è l’«Aperibici», l’aperitivo su due ruote offerto dall’Assessorato alle Politiche di governo del territorio in collaborazione con «AmiciBiCiDesio», «Legambiente Desio» e «Desio Città Aperta».

Venerdì 19 ottobre, dalle 17 alle 19, i pendolari che arrivano o partono pedalando dalla Stazione ferroviaria troveranno ad aspettarli un aperitivo preparato dai «barman» del progetto «TikiTaka», che affronta una questione cruciale per le persone con disabilità: la possibilità di costruire il proprio percorso di vita all’interno della loro comunità.

La mobilità sostenibile è un investimento per la nostra città. Il Comune di Desio promuove l’uso della bicicletta come mezzo di trasporto quotidiano e per il tempo libero perché è un mezzo veloce, efficiente e a «impatto zero» sul territorio.

«”Aperibici” è per noi un ulteriore stimolo a continuare a lavorare nella direzione di una mobilità sempre più sostenibile, commenta l’assessore alle Politiche di governo del territorio Giovanni Borgonovo. Sulla scuola elementare “Tagliabue” abbiamo già attivato tre linee di Pedibus che partono da tre punti diversi del quartiere Sag Giorgio e raggiungono la scuola. Stiamo lavorando a un progetto di Bicipolitana”, la «metropolitana per bici», un sistema integrato di piste ciclabili che consentirà di collegare il quartiere San Giorgio alla Stazione e agli edifici pubblici. Infine il Piano generale del traffico urbano prevede “isole ambientali” e “zone 30”, strade in cui ci sarà il limite di 30 chilometri orari, per spostare il traffico dal centro alle periferie. Strumenti diversi in una strategia più ampia in cui anche un semplice cambio di senso di una strada contribuisce a uno spazio pubblico nuovo».