Regione Lombardia

Scuola, al via gli «Sportelli d’ascolto»

Pubblicato il 19 novembre 2018 • DesioCittà , Scuola

Apre alle «Pirotta» e alle «Rodari» un servizio di counseling contro bullismo, cyberbullismo e a supporto delle famiglie.

Lunedì 19 novembre alle ore 17.30 alle Scuole «Pirotta» e martedì 20 novembre, sempre alle 17.30, alle «Rodari». Parte da qui il percorso dello «Sportello d’ascolto psicologico» istituito presso l’Istituto comprensivo «Via Prati» e l’Istituto comprensivo «Via Agnesi». La dottoressa Lorenza Magni, la psicologa che gestirà dli sportelli, spiegherà a genitori e insegnanti le finalità e le modalità del servizio.

Lo sportello svolgerà attività di prevenzione, informazione, sostegno e consulenza, rivolte a tutte le componenti scolastiche. Vale a dire che allo sportello d’ascolto si potranno rivolgere gli studenti, i genitori e i anche i docenti.

«Era un impegno preso con i docenti e le famiglie - spiega l’assessore all’Istruzione pubblica Giorgio Gerosaperché siamo convinti che uno spazio d’ascolto all’interno della scuola sia un’esigenza primaria. Non solo per affrontare il fenomeno, spesso drammatico, del bullismo e del cyberbullismo, ma anche prevenire fenomeni di dispersione scolastica, supportare le famiglie e migliorare la qualità del lavoro degli insegnanti».

Alle «Rodari» lo «Sportello» sarà attivo, su appuntamento, da martedì 27 novembre, mentre alle «Pirotta» partirà venerdì 30 novembre. Il servizio si aggiunge a quello già attivato alle Scuole «Pertini».