Regione Lombardia

Un mondo di idee

Pubblicato il 24 ottobre 2018 • Cultura , DesioCittà

Dal 26 al 28 ottobre Villa «Tittoni»: tre giorni di mostre, musica e laboratori per ricordare il centenario della fine della Grande Guerra.

L’«anteprima» del Quattro Novembre andrà in scena in Villa «Tittoni» (via Lampugnani, 62), dal 26 al 28 ottobre, con «Un mondo di idee. Italia, terra di pace a 100 anni dalla fine della Grande Guerra». Si comincia venerdì 26 ottobre alle ore 21 nel Salone d’Onore con «Si sta come d’autunno», canto armonico e gregoriano con letture poetiche a cura de «Lo Specchio Sonoro» (ingresso libero).

Il pomeriggio di sabato 27 ottobre inizia in Biblioteca Civica (via Cavalieri di Vittorio Veneto, 2), alle ore 16, con «La piccola grande guerra», un laboratorio creativo a cura de «La Porta Socchiusa» per bambini di 6/8 anni con letture tratte dal libro illustrato «La piccola grande guerra» di Sebastiano R. Mignone e David Pintor (Editore «Lapis»). Ingresso libero su prenotazione: 392/1938412.

Alle ore 17 in Sala Colonne «Luoghi della Grande Guerra ieri e oggi», conferenza a cura del «Circolo Fotografico Desiano» (ingresso libero) e alle ore 21, sempre in Sala Colonne, «Una calza a salire, una calza a scendere. Le portatrici carniche, angeli delle trincee», letture e canti a cura di «Arden. Luogo del possibile» (ingresso libero).

Domenica 28 ottobre in Sala Musica alle ore 15.45 «La musica della Grande Guerra», brani di compositori classici che vissero al fronte il dramma della Prima Guerra Mondiale, a cura degli «Amici della Musica Herbert von Karajan» (ingresso libero). Alle ore 18 ancora guerra e musica con «Oltre la guerra», esibizione musicale del gruppo «Ciapa Ratt» (ingresso libero).

Spazio anche all’arte. Per tre giorni Villa «Tittoni» ospiterà mostre fotografiche, di pittura e installazioni. In Sala Neogotica e Sala Rococò «Luoghi della Grande Guerra», mostra fotografica a cura del «Circolo Fotografico Desiano», in Sala Neoclassica «Ta pum!», installazione in memoria dei caduti desiani a cura della «Pro Loco Desio», al primo piano nelle sale espositive «Mostra collettiva di pittura» a cura del «Gruppo Artistico Desiano», «Vita contadina al tempo della Grande Guerra», a cura della «Contrada Dügana» e «Fotografie e cimeli della Grande Guerra», a cura del «Gruppo Alpini Desio».

Orari apertura mostre: venerdì 26 ottobre dalle ore 21 alle ore 23, sabato 27 ottobre dalle ore 16 alle ore 23, domenica 27 ottobre dalle ore 15 alle ore 19.

Dal 26 al 28 ottobre, infine, apertura straordinaria del Museo «Scalvini», dedicato a Giuseppe Scalvini, artista eclettico che ha attraversato tutte le decade del «Secolo breve».