Regione Lombardia

Verde, l’assessore batte i pugni

Pubblicato il 20 luglio 2018 • Ambiente , DesioCittà

«Abbiamo lavorato per contenerei disagi. Adesso non c’è più tempo». Emanuela Rocco torna sulla questione del taglio dell’erba: «Pronti ad applicare tutte le penali previste dal contratto».

«Non escludiamo di prendere provvedimenti per tutelarci e per far rispettare il contratto». Non usa giri di parole l’assessore ai Lavori pubblici Emanuela Rocco che torna sulla questione del taglio del verde.

Più controlli. «Abbiamo aumentato i controlli – spiega l’assessore - e applicheremo le penali previste dal contratto. Contestiamo alla ditta che ha in gestione il taglio del verde, la quantità e la qualità del servizio fatto. Non c’è più tempo, non siamo più disposti a tollerare questa situazione».

Penali in arrivo. Emanuela Rocco fissa i paletti dell’azione dell’Amministrazione: «In queste settimane, in una situazione di “emergenza”, abbiamo lavorato per contenere i disagi dei cittadini, a partire dai giardini delle scuole, dai parchi pubblici e dalle aree verdi del centro storico e per garantire la sicurezza stradale sulle aiuole delle rotatorie e degli spartitraffico. Adesso scatteranno le penali».

Il supporto dell’agronomo. Complessi passaggi burocratici per l’assegnazione dell’appalto hanno creato difficoltà tecnico-amministrative e, dunque, ritardi nel taglio dell'erba ma che, dichiara Emanuela Rocco, «sono in via di risoluzione. Anche grazie al supporto di figure professionali specifiche».

Verifica del rispetto del contratto. L’Amministrazione comunale, infatti, per assicurare e coordinare adeguatamente l’esecuzione del servizio, ha deciso di avvalersi del supporto di una figura professionale con specifiche competenze nel campo dell’agronomia. «L’incarico all’agronomo – spiega Emanuela Roccoè di più di un anno fa per supportare l’ufficio tecnico nella gestione complessiva del verde pubblico, come le potature o la valutazione sullo stato di salute degli alberi. Di fronte a una gestione complessa del servizio di taglio del verde abbiamo bisogno di un tecnico per controllare la regolare esecuzione dei lavori e verificare la corretta applicazione delle clausole contrattuali».