Regione Lombardia

Coordinamento dei Comitati di Quartiere

Ultima modifica 16 aprile 2019

La cittadinanza attiva nella pratica locale per la sostenibilità ambientale, sociale ed economica del territorio

Coordinamento dei Comitati di Quartiere:

  • Comitato di Quartiere San Vincenzo/Spaccone
  • Comitato di Quartiere San Giovanni Battista - Bolagnos
  • Comitato di Quartiere San Giorgio
  • Comitato di Quartiere Stazione - Sacro Cuore
  • Comitato di Quartiere Prati

1° incontro di coordinamento (17 ottobre 2011)


2° incontro di coordinamento lunedì 28 novembre 2011
Sala Consigio Comunale

Obiettivi dell'incontro :

  1. conoscere e mettere in rete le iniziative di cittadinanza attiva già esistenti nei quartieri. Parole chiave: facilitazione e potenziamento
  2. raccogliere proposte di iniziative nei quartieri per la rivitalizzazione degli spazi pubblici e il loro uso sociale e per la creazione di reti di socializzazione e mutuo auto-aiuto per e tra i residenti. Parole chiave: quartieri vivi e in relazione = quartieri sicuri e solidali
  3. avviare il confronto comitati-Comune sul percorso di revisione partecipata del PGT (Documento di Piano e Piano dei Servizi) di prossimo avvio. Parole chiave: partecipazione e co-decisione informata.

3° incontro di coordinamento (16 gennaio 2012)

All'ordine del giorno il tema della 'CITTADINANZA ATTIVA' e la raccolta di proposte e iniziative nei quartieri per

  • la rivitalizzazione degli spazi pubblici e il loro uso sociale
  • la creazione di reti di socializzazione e mutuo auto-aiuto tra i residenti.

Presenti i comitati già formalmente costituiti (San Giorgio, S. Vincenzo, S. Giovanni) oltre ad alcuni cittadini interessati al tema o già attivi su esperienze di partecipazione.

Decisa l'attivazione di una 'cabina di regia' che dovrà occuparsi di mettere a punto, in un percorso di co-decisione e condivisione , il necessario quadro operativo per i primi quattro ambiti di cittadinanza attiva individuati dal Coordinamento:

  • cura e utilizzo sociale degli spazi verdi,
  • eventi e occasioni di aggregazione,
  • banche del tempo e relazioni di mutuo aiuto,
  • mobilità lenta.

L'incontro è stata anche l'occasione per avviare il collegamento tra i Comitati di Quartiere e il progetto dell'Associazione 'Il Giardino della Legalità' per una collaborazione nella realizzazione di attività di informazione, formazione e 'racconto' sul tema delle 'regole' come fondamento della vita di una comunità.


6 marzo 2012: nasce il LABORATORIO URBANO DI CITTADINANZA ATTIVA
(Delibera di Giunta Comunale Numero 31 Del 28 Febbraio 2012)

ISTITUZIONE DEL LABORATORIO URBANO CON I COMITATI DI QUARTIERE E ATTIVAZIONE PROGETTI SPERIMENTALI PER IL 2012 file doc

in foto: l'incontro operativo con i tecnici comunali per l'attivazione dei Volontari di Quartiere nella cura, presidio di testimonianza delle regole e uso sociale degli spazi verdi pubblici.

Al via anche la verifica di fattibilità delle proposte progettuali dei cittadini impegnati nel 'Giardino della Legalità '

  • Maggio 2012: anche il centro città ha due volontarie del verde. Sono due signore che hanno deciso di 'adottatare' le aiuole del parcheggio esterno al parchetto di via Diaz. Chi si vuole unire?
  • Giugno 2012: i volontari del verde restituiscono alla fruibilità dei cittadini del Quartiere Spaccone un'area a verde pubblico. ... approfondisci
  • 15 Settembre 2012 intitolazione alla memoria di Ambrogio Mauri del 'nuovo' Parco restituito alla fruizione dei cittadini dai volontari del Comitato di Quartiere Spaccone ... approfondisci vai alle foto dell'evento

E' on-line il sito del percorso di partecipazione dedicato alla messa a punto del nuovo piano di governo del territorio.

IL FUTURO DELLA CITTA' SI COSTRUISCE NEI QUARTIERI, CON I CITTADINI!

http://desiotracieloeterra.tumblr.com

Sei incontri di laboratorio, gruppi di lavoro tematici, un canale di ascolto on-line: è il percorso di partecipazione promosso dall’amministrazione comunale di Desio e che, tra giugno e ottobre 2012, in stretto coordinamento con i Comitati di Quartiere, aiuterà a costruire il nuovo Piano di Governo del Territorio (PGT) della Città.

I TEMI DEL PIANO

  • uno spazio rurale da tutelare e reinventare
  • la città pubblica
  • la riforma delle spazio urbano
  • gli spazi della produzione e della circolazione

VERSO IL NUOVO PGT DI DESIO

  • LINEE D'AZIONE
  • VIA ALLA SEZIONE DEDICATA AL PERCORSO DI PARTECIPAZIONE
  • PARTECIPAZIONE ON-LINE i primi dati (novembre 2012)

Laboratorio di cittadinanza attiva

dicembre 2012:

GESTIONE E MONITORAGGIO DELLE SEGNALAZIONI DEI CITTADINI, AL VIA IL PROGETTO SPERIMENTALE

è in fase di TEST un sistema di raccolta on-line delle segnalazioni dei comitati di quartiere sulle necessità di manutenzione del territorio. A Desio il miglioramento dei servizi di manutenzione del territorio si fa insieme ai Comitati di Quartiere, nell'ambito dei Laboratori Urbani di Cittadinanza Attiva. Da gennaio la collaborazione coinvolgerà attivamente i comitati già esistenti: San Giovanni, San Vincenzo, San Giorgio e quartiere Stazione.

  • scarica il documento di progetto
  • scarica la delibera di Giunta 'MANUTENZIONE DEL TERRITORIO, SPERIMENTAZIONE SISTEMA ON-LINE COLLABORATIVA E MONITORAGGIO SEGNALAZIONI CITTADINI E UTENTI: COSTITUZIONE GRUPPO DI LAVORO'

Febbraio 2016 - Linee di Indirizzo per i rapporti della Amministrazione comunale con le Associazioni 'Comitato di Quartiere' e il loro coordinamento

conclusione del percorso condiviso di messa a punto delle linee di indirizzo per i rapporti della Amministrazione comunale con le Associazioni 'Comitato di Quartiere' e il loro coordinamento


CONTATTI: