Regione Lombardia

Bersaglieri di corsa

Pubblicato il 20 giugno 2018 • Cultura , DesioCittà

Sabato 23 e domenica 24 giugno. Raduno provinciale dei «fanti piumati» a Desio in occasione del 90esimo anniversario di fondazione della sezione locale.

La sfilata di corsa della Fanfara e il concerto saranno i momenti più emozionante del raduno provinciale dei Bersaglieri, che si terrà a Desio sabato 23 e domenica 24 giugno in occasione del 90esimo anniversario di fondazione della sezione locale.

Fanfara in concerto. La «due giorni» si aprirà sabato 23 giugno: nel pomeriggio sfilata e Santa Messa a San Giorgio e poi in serata, alle ore 21, in piazza Conciliazione, concerto della Fanfara dei Bersaglieri di Seregno «Don Felice Cozzi», sacerdote impegnato nella Seconda Guerra Mondiale sul fronte albanese, diretta da Felice Buzzi.

«Penne nere» in corteo. Domenica 24 giugno alle ore 9.15 ammassamento dei «fanti piumati» in via Prati, nell’area del mercato sud, per proseguire con la sfilata che si concluderà, intorno alle 11.45, al parco dedicato ai Bersaglieri in via Roggia Traversi: dopo l’Alzabandiera, sarà deposta una corona d’alloro al Monumento al Bersagliere, realizzato dallo scultore desiano Carlo Elli e inaugurato nel 1995. Il corteo sarà accompagnato dal Corpo musicale Città di Desio «Pio XI», dalle Fanfare «Arturo Scattini» di Bergamo, «Nino Garavaglia» di Magenta e «Don Felice Cozzi» di Seregno, dal Gruppo storico risorgimentale «Battaglia di Novara 1849» e dalla Pattuglia Bersaglieri ciclisti - Sezione «Luciano Manara» di Milano. Alle 11 in piazza Don Giussani è previsto il concerto delle Fanfare.

Una storia lunga novant’anni. La storia della sezione desiana è lunga quasi un secolo. Il 2 novembre 1928 un piccolo gruppo di bersaglieri in congedo di Desio, con altri di Nova Milanese e di Cesano Maderno, si riunirono presso la sede dell’Associazione Combattenti e Reduci, e qui, alla presenza del Comandante Oberdan Zucchi, rappresentante provinciale dell’«ANB» («Associazione Nazionale Bersaglieri»), decisero di costituire la Sezione Bersaglieri di Desio. La sezione fu intitolata a Umberto Tagliabue, classe 1894, originario di San Giorgio, medaglia d’oro. Il primo Consiglio direttivo fu presieduto da Umberto Grimoldi, mentre dal 2015 presidente è Walter Attisani.

I Bersaglieri compiono 182 anni. Il raduno è anche l’occasione per ricordare il 182esimo compleanno dei «Fanti piumati». Un corpo fondato il 18 giugno 1836 da re Carlo Alberto di Savoia che ricevette il battesimo del fuoco l’8 aprile 1848 nella battaglia di Goito durante la prima guerra di indipendenza italiana.