Regione Lombardia

Uffici dell’Agenzia delle entrate nell’ex Tribunale di via Galli.

Pubblicato il 24 maggio 2019 • Comune Via Guido Galli, 20832 Desio MB, Italia

Sindaco Corti: “Molto soddisfatti: ristrutturiamo uno spazio pubblico, riportiamo l'agenzia in centro dopo più di 10 anni e generiamo risorse per i servizi ai cittadini"

La Giunta comunale di Desio ha approvato il quadro economico dei lavori di riqualificazione dello stabile dell’ex Tribunale di via Guido Galli 1. L’impegno di spesa approvato è di 500 mila euro. 450 mila euro giungeranno dall’accensione di un mutuo, 50 mila da risorse proprie dell’ente. Ora sarà assegnato l'incarico per la progettazione e nei prossimi mesi, nella prima metà dell'anno prossimo, lo stabile sarà ristrutturato.

La decisione dell’amministrazione comunale di procedere alla ristrutturazione dell’immobile giunge in seguito all’accordo raggiunto con l a Direzione regionale dell’Agenzia delle entrate, in base al quale negli spazi dell’ex Tribunale tornerà ad insediarsi l’Ufficio territoriale di Desio dell’Agenzia. 

I lavori sono stati concordati in seguito a una serie di incontri e sopralluoghi condotti nella struttura da funzionari comunali e dell’agenzia per valutare le esigenze insediative dell’ufficio territoriale di Desio che occuperà gli spazi. 

Il canone annuo di locazione, della durata di 6 anni rinnovabili per altri 6, che l’Agenzia si impegnerà a versare annualmente nelle casse del Comune sarà di 170 mila euro, con un potenziale introito di oltre 2 milioni di euro. 

“Siamo molto soddisfatti – commenta il Sindaco di Desio Roberto Corti: grazie all’operazione avremo a disposizione le risorse per recuperare uno stabile in pieno centro inutilizzato e garantiremo alle casse comunali una entrata importante per un numero significativo di anni, risorse che serviranno a finanziare servizi ai cittadini. L’insediamento negli uffici dello stabile di via Galli contribuirà inoltre ad aumentare l’indotto grazie alla quotidiana presenza di decine di impiegati dell’agenzia e di contribuenti provenienti dal territorio. Un vantaggio anche per i desiani che dopo più di 10 anni torneranno ad avere gli uffici dell'agenzia in centro”.